Re: Facebook | Benigni il bacchettone

Benigni il bacchettone

Sembrava tanto moderno, ma poi …

Ha difeso i gay e con un discorso sofistico ha fatto credere che Povia fosse contro i gay, mentre era solo uno che ci aveva ripensato, anche a San Giovanni c’è ne uno che non vive bene la sua condizione, ma questo che significa? Se uno non si accetta, deve subire i giudizi degli altri? Oppure di tutti quelli che credono di difendere la libertà sessuale e poi offendono tutti gli altri.

Iva Zanicchi doveva ancora cantare e il Benigni bacchettone la giudica una tardona che ha tante voglie e quindi vuole l’amore senza amore; ma cinque minuti prima era per le libertà sessuali, dopo una tardona non può fare quello che vuole.

Bel esempio di bacchettonismo.

Vuol fare il comico e va bene. Parla male di Berlusconi e va anche bene, solo che poteva farli più corti i suoi discorsi.

Comunque nonostante le risate che ci siamo fatte, è un bacchettone.

Francesco Martino


Dai una tua opinione utilizzando i commenti, se ricevi questa email tramite Facebook, dai lo stesso un tuo commento, ma soprattutto condividi questa email con tutti i tuoi amici.

Questo articolo è già stato pubblicato su Facebook a Marzo, controlla qui.

Re: Facebook | Benigni il bacchettoneultima modifica: 2009-09-12T19:01:12+02:00da studiomafra
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento