Parlamentari a piedi

Parlamentari a piedi

Prima leggi:

http://dilatua.libero.it/attualita/ex-senatori-vs-ex-deputati-bl8411.phtml?ssonc=680333651

Dal 2010 gli ex parlamentari non potranno più viaggiare gratis e adesso si ribellano; la crisi c’è solo per noi, i vecchi parlamentari hanno diritto al treno gratis, qual è la logica per cui noi dobbiamo pagare il biglietto e loro no?

Dovrebbero togliere anche la “pensione” di 6000 € mensili.

Qual è il motivo per cui dovrebbero percepirla?

Adesso si lamentano, poverini! Non possono spendere 50 € per un biglietto. E pensare che una massaia con quei 50 € potrebbe fare la spesa per una settimana.

Parlamentari a piediultima modifica: 2009-10-29T23:45:00+00:00da studiomafra
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento