Comanda l’opposizione

Comanda l’opposizione

 

 

http://www.repubblica.it/2009/10/sezioni/politica/partito-democratico-33/bersani-radio/bersani-radio.html

Nel leggere l’articolo di cui sopra, di cui ne cito una parte:

“La priorità è rilanciare l’occupazione”

 

 

Bersani , in un’intervista radiofonica ai microfoni di Cnr, spiega che “il primo gesto da segretario sarà quello di occuparmi del lavoro e della precarietà, poiché credo che abbiamo bisogno di riportare la politica ai fondamentali”. C’è un “muro di gomma da abbattere – spiega – quello che si è creato tra sistema politico, media e condizioni reali”.

sembra che comanda l’opposizione, il problema della precarietà non l’hanno risolto quando comandavano, vogliono risolverlo adesso che non hanno potere.

Stranamente la precarietà è colpa loro, i sindacalisti hanno ottenuto talmente tanti privilegi e diritti che un’azienda non può licenziare nessuno senza il loro permesso.

Questo ha costretto gli industriali a ideare dei sistemi per poter licenziare senza problemi: contratto a termine o a progetto, part-time, legge Biagi ecc.

Lo Stato Italiano ad inventarsi il precariato, visto che i professori non si possono licenziare se mancano gli alunni, ovvero il lavoro.

Paradossalmente questi professori che non hanno alunni vanno a scuola, firmano e se ne vanno e il 27 prendono lo stipendio, quando potrebbero essere impiegati in altre amministrazione pubbliche dove, viceversa, mancano gli impiegati.

Adesso, udite, udite cosa farà Bersani, anzi sicuramente ha già fatto, sempre ripreso da Repubblica:

“Oggi, come primo atto, Bersani incontrerà i lavoratori di Prato. Il distretto del tessile è in affanno, stretto tra la delocalizzazione delle fabbriche in Cina e nell’Europa dell’Est, e pesa anche la “concorrenza sleale” in loco delle ditte gestite da cinesi, spesso irregolari e abusive. La crisi, a Prato, ha causato la perdita di migliaia di posti di lavoro. Dopo 63 anni di giunte di sinistra, alle amministrative dello scorso giugno il Comune è stato conquistato dal centrodestra, con il sindaco Roberto Cenni”.

Il centrosinistra è bravissimo a sollevare le masse, basta ricordare la manifestazione per la libertà di stampa o altre manifestazioni sul lavoro, senza ovviamente ottenere nulla, solo per il piacere di manifestare; poi quando a comandare sono loro: poveri lavoratori e povera libertà di stampa.

Vi ricordate nello scorso governo cosa fece Bertinotti? Dopo aver rotto le scatole per anni sulle 35 ore e sul dare 500 € a chi non voleva lavorare, anziché premere per diventare il futuro Ministro del Lavoro, ha voluto a tutti i costi la presidenza della Camera.

Quella della sinistra pensano che il popolo del quale si autoeleggono difensore, non sappia ragionare con la propria testa; purtroppo abbiamo studiato e sappiamo quindi giudicare e fare le nostre scelte in piena libertà.

 

 

Francesco Martino

 

 

P.S. Avete notato? Anche Bersani è del segno zodiacle della Bilancia come Berlusconi.

 

Pier Luigi Bersani (Bettola, 29 settembre 1951)

 

 

Per aumentare le visite al tuo sito:

http://www.visite-gratis.net/index.php?r=8

Comanda l’opposizioneultima modifica: 2009-10-26T23:23:00+00:00da studiomafra
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento