OBAMA è un bluff

OBAMA è un bluff

 

Sembrava chissà che, avrebbe cambiato il mondo, invece …

Obama ha detto che entro il 2010 tutti i soldati americani in Irak dovranno andare via, solo un contingente rimarrà fino al 2011, andranno a casa? No in Afganistan.

Bush aveva detto che entro tre anni i soldati sarebbero andati via, non ricordo esattamente quando l’ha detto, ma mi sembra che entro il 2010 con Bush dovevano andare via.

Bush ha installato dei missili in Polonia, puntati verso la Russia; Obama ha detto che resteranno.

Guantanamo. Obama, prima dell’elezioni, aveva detto che l’avrebbe smantellata; dopo le elezioni ha confermato la cosa, soltanto che per farlo ci sarebbe voluto un anno. Veramente? Per spostare dei detenuti non ci vuole tanto tempo, bastava spostarne un po’ in ogni prigione dell’USA e il poco tempo il problema sarebbe stato risolto.

Qual è dunque la differenza fra Bush e Obama? Che Bush è antipatico e Obama simpatico; alla fine sono uguali e quindi è stato un bluff.

Dai una tua opinione utilizzando i commenti, se ricevi questa email tramite Facebook, dai lo stesso un tuo commento, ma soprattutto condividi questa email con tutti i tuoi amici.

Francesco Martino
OBAMA è un bluff

 

 

Francesco Martino

 

Questo articolo è stato pubblicato il 1 marzo 2009 alle 21.11 su Facebook, controlla a questo link

http://www.facebook.com/group.php?gid=44659667969#/topic.php?uid=44659667969&topic=7392

OBAMA è un bluffultima modifica: 2009-09-12T18:44:00+00:00da studiomafra
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento